Registro online

Print Friendly, PDF & Email

Dall’anno scolastico 2013-2014 il nostro Istituto ha deciso di adottare il registro elettronico Infoschool-Gruppo Spaggiari.
Infoschool produce software gestionali e soluzioni informatiche da oltre 30 anni per le scuole di ogni ordine e grado, la Pubblica Amministrazione, gli enti pubblici.
Con questo strumento, adottato sia per le funzioni della Segreteria Didattica, sia per l’Istituto si intende offrire alle famiglie un servizio che garantisca, in modo immediato e semplice, un rapporto diretto con la scuola secondo i criteri di piena accessibilità e trasparenza a cui sono chiamate a ispirarsi tutte le Pubbliche Amministrazioni.
Attraverso dei codici di accesso riservati, ciascuna famiglia può verificare giorno per giorno l’attività didattica svolta in classe dai docenti, monitorare dettagliatamente la frequenza scolastica dell’alunno/a (ingressi in ritardo, uscite anticipate, assenze), avere un’informativa specifica sulle valutazioni riportate.
Sempre tramite il registro è possibile prenotare il colloquio individuale con gli insegnanti attraverso una sorta di ‘agenda virtuale’ in cui sono riportati i giorni/orari di ricevimento dei docenti programmati per tutto l’anno scolastico.

Regolamento del Registro elettronico:

    • Ogni Docente deve compilare sia il Registro elettronico, sia il Registro di classe cartaceo.
    • Ogni docente, per accedere al Registro elettronico, deve inserire le proprie credenziali: username e password. L’accesso al Registro elettronico può essere effettuato dai computer installati in ogni classe, dai computer installati nell’aula insegnati e da tutti i dispositivi digitali personali che permettono l’accesso ad internet.
    • La password assegnata inizialmente al Docente deve essere cambiata al primo utilizzo e deve essere modificata periodicamente, rispettando le seguenti regole:
  • non deve contenere la username come sua parte
  • non deve essere simile alla precedente
  • non deve contenere elementi (nome, data di nascita) riconducibili al docente stesso
  • deve contenere almeno 8 caratteri, di cui due numerici ed una lettera maiuscola e non deve essere facilmente individuabile.
  • La password deve essere assolutamente riservata e non può essere comunicata in nessun caso ad un’altra persona.
  • Nel caso di smarrimento della password, il Docente deve informare immediatamente e per iscritto la Segreteria dell’Istituto che provvederà, in forma riservata, al recupero della stessa.
  • I Genitori, per avere accesso al Registro elettronico e conoscere i voti, le assenze, i ritardi, le uscite, le note disciplinari e le comunicazioni riguardanti il proprio figlio, riceveranno una username e una password che verranno consegnate in forma riservata, dal Dirigente scolastico o da un suo delegato.
  • All’inizio delle lezioni il Docente della prima ora deve accendere il computer ed accedere con le proprie credenziali al Registro elettronico, al termine della propria lezione deve uscire dalla connessione, lasciando comunque acceso il computer, il Docente dell’ultima ora al termine della lezione deve spegnere il computer.
  • Il Docente deve annotare le assenze, i ritardi, le uscite, gli argomenti delle lezioni e le note disciplinari sia sul Registro di classe cartaceo, sia sul Registro elettronico. Se temporaneamente in classe non è disponibile un dispositivo che permetta I’utilizzo del Registro elettronico, il Docente, in un secondo tempo, quando non è impegnato nell’attività di insegnamento, provvederà a inserire i dati sul Registro elettronico, utilizzando altro dispositivo presente nella struttura scolastica o un dispositivo di sua proprietà.
  • I voti relativi alle valutazioni orali vanno inseriti sul Registro elettronico di norma nell’arco della giornata e comunque entro 48 ore. I voti relativi alle prove scritte devono essere inseriti sul Registro elettronico entro 21 giorni della data di svolgimento delle prove stesse.
  • I voti sono consultabili solo dal Docente che li ha assegnati, dal Dirigente Scolastico, dai Docenti del Consiglio di Classe durante gli scrutini e dai Genitori dell’alunno interessato.
  • Le assenze, i ritardi, le uscite, le giustificazioni, le note disciplinari e le comunicazioni con le famiglie sono consultabili solo dal Dirigente Scolastico, dai Docenti del Consiglio di Classe e dai Genitori dell’alunno interessato.
  • Ai fini del corretto svolgimento delle operazioni di scrutinio, è cura del Docente Coordinatore di Classe controllare, con efficace tempistica, l’avvenuto caricamento dei voti proposti e delle assenze da parte di tutti i componenti del Consiglio di Classe, inoltre deve inserire i voti relativi al comportamento, dopo avere raccolto i voti proposti da ogni singolo Docente del Consiglio di Classe ed averne calcolato la media.
  • In caso di malfunzionamenti e anomalie che impediscano I’utilizzo del Registro elettronico, il Docente deve avvertire immediatamente il Dirigente Scolastico.
  • II Dirigente, i Docenti e il Personale di segreteria che vengono a conoscenza dei dati personal contenuti nel Registro elettronico sono tenuti alla massima riservatezza.
  • I dati del Registro elettronico non possono essere inseriti, modificati o cancellati dalle persone non autorizzate. II trattamento illecito dei dati viene sanzionato a norma di legge.
  • Nei computer di classe non è possibile installare programmi o software senza l’autorizzazione della dirigenza.
  • In caso di evacuazione, il Docente deve portare con sé il Registro di classe cartaceo.

Il Dirigente Scolastico

Prof.ssa Luciana Salvucci

 

Registro online Classeviva

Manuale scrutinio del primo quadrimestre

Manuale scrutinio finale

Manuale registro elettronico